5 social media e digital marketing trends per il 2019

Voice Search, notifiche push, marketing automation: il 2019 sarà un anno cruciale per l’evoluzione del digital marketing

Il mese di dicembre, come tutti sappiamo, è periodo di bilanci dell’anno che sta per terminare ma è tempo anche di previsioni per il nuovo anno.

Il 2018 ha visto il concretizzarsi di alcuni trends, come la crescente necessità di produrre video istantanei, vedi il rilascio di IGTV da parte di Instagram, o i maggiori investimenti di budget in adv sui social media, sempre più luogo di conversazione, dove avvengono ormai la maggior parte delle decisioni d’acquisto da parte degli utenti.

Questo 2019 si prospetta realmente interessante, se guardiamo non solo ai social media ma al più generico e aperto mondo del digital marketing.

In questo articolo proverò ad analizzare ed approfondire quelli che, secondo il parere degli esperti, dovrebbero essere i digital trends del 2019: argomenti chiave di questo nuovo anno sui quali sarà necessario approfondire le proprie conoscenze e ai quali si dovrà guardare con un occhio di riguardo.

Notifiche Push

Il 2018 ha visto un sostanziale sviluppo di contenuti in real-time: catturare l’attenzione del pubblico, in uno scambio sempre più repentino di informazioni è divenuto fondamentale. Proprio per questa ragione, le notifiche push rappresentano un mezzo sempre più importante per catturare l’attenzione di chi naviga sul web. 

I consumatori sono sempre alla ricerca di informazioni specifiche su prodotti e servizi: proprio per questo, veicolare i propri contenuti attraverso push notification risulta essere una tecnica vincente e di successo per migliorare i propri tassi di conversione. 

Coinvolgere gli utenti in modo mirato, mostrargli contenuti personalizzati: tantissimi sono gli studi che affermano e dimostrano come il CTR di una notifica push, specie da mobile, siano molto più alti rispetto a quelli forniti da una semplice ed accurata newsletter.

PushEngage è un tool davvero utile, che potrà senza dubbio aiutarvi a migliorare ed incrementare la vostra audience web attraverso le notifiche push. L’app, che permette numerose personalizzazioni, è disponibile con una registrazione gratuita fino a 2500 subscriptions alle notifiche.

Chatbot e AI

Altro tema molto interessante, che in realtà si è fatto parecchia strada nell’ultimo anno è stato quello dei chatbot. 

chatbot rappresentano una vera opportunità per chi vuole ottimizzare i propri tempi di lavoro: non a caso, molti dei grandi player hanno investito budget e risorse per testare e mettere a punto soluzioni che possano rispondere ad una sempre più esigente fetta di pubblico. 

A questo proposito, si fa avanti anche un altra grande realtà in forte crescita: l’intelligenza artificiale, più comunemente identificata come AI.  

Chatbot e AI rappresentano una grandissima risorsa per i digital marketers per il 2019: se i chatbot possono aiutare a rispondere in modo accurato ed approfondito alle richieste degli utenti, l’AI permette in larga scala di poter raccogliere in modo automatizzato grandissime quantità di dati ed estrarre insights ed analisi approfondite. 

Benché questi strumenti possano migliorare sensibilmente il rapporto tra utente ed informazioni, è anche vero che, come afferma Emanuela Zaccone (Marketing e Product Manager di Tok.tv)  in questo articolo, “le aziende che sapranno emergere sono quelle che punteranno a trovare un equilibrio tra intelligenza artificiale ed emozionale: non basta automatizzare i processi, bisogna renderli umani e rendere chiaro all’utente il contesto in cui le interazioni si svolgono”.

Micro Influencer

Una delle previsioni per il 2019 vede una costante crescita delle campagne di influencer marketing. Instagram stesso, piattaforma per eccellenza degli influencer, ha annunciato che, a breve, saranno rilasciate nuove funzionalità per lo studio di dati ed insights relativi a campagne ed attività dei vari account.

Grossa novità prevista è però l’avvento di quelli che sono definiti i micro-influencer. I micro-influencer rappresentano il volto più familiare e sincero dell’influencer marketing. Persone credibili ed influenti, capaci di dettare il mercato in nicchie piccolissime di mercato, che potranno rivoluzionare il modo di influenzare il pubblico in questo 2019.

Voice Search

Il 2019, molto probabilmente, segnerà anche la definitiva affermazione della ricerca vocale. Strumenti come Google Home e Amazon Alexa avranno un peso devastante sulla SEO e sul modo di fare ricerca su internet sin da subito: questi dispositivi voice-based, infatti, hanno rivoluzionato il mercato USA e si apprestano a farlo anche in Italia. 


Se da una parte aumentano le vendite di questi dispositivi, dall’altra c’è una previsione secondo la quale, nel giro di un paio di anni, forse anche il 2020, almeno il 30% delle ricerche verrà effettuato in voce, come afferma Gartner. Altri, invece, sono sicuri che questa tipologia di ricerca arriverà sino al 50%.

Quello che è certo è che, lato SEO, bisognerà non farsi trovare impreparati e bisognerà, pertanto, studiare attentamente l’argomento e magari trarne vanaggi competitivi rispetto ai concorrenti.

Marketing Automation e personalizzazione

Nel 2019 la personalizzazione dei contenuti sarà sempre più importante: se negli ultimi anni il remarketing e il retargeting hanno preso sopravvento sull’advertising tradizionale, oggi vediamo una sempre maggiore necessità di personalizzazione ed automazione dei contenuti, oltre che della pubblicità.

Non solo utenti in target ma anche contenuti: con la marketing automation sarà sempre più facile personalizzare i contenuti del proprio sito in base agli interessi degli utenti che navigano. Amazon, da diversi anni, ha incrementato ulteriormente il proprio business grazie a questa importante funzionalità.

I consumatori si aspettano sempre che i propri brand pensino ad offerte e sconti esclusivi e personalizzati. Per soddisfare dunque questa aspettativa, le aziende dovranno relegare sempre maggior importanza a campagne mirate di pubblicità o ad attività di retargeting sui canali come i social media.

Digital Marketing Trends 2019

Nell’analisi e nell’osservazione di questi 5 digital marketing trends per il 2019, sicuramente non c’è nulla di scientifico e di predittivo. Non sono Nostradamus e molto probabilmente, alcune di queste tendenze sopra elencate avranno meno rilevanza rispetto ad altre. È utile, però, guardare a queste con un occhio di riguardo per poter meglio analizzare lo scenario digital e le opportunità che questo può dare per far crescere il proprio business.

E secondo te, quali saranno le tendenze del digital marketing e dei social media in questo 2019? Puoi scrivermelo nei commenti, avrò il piacere di riflettere e analizzare con te l’argomento.

(credits foto: Unsplash, Pexels)

2 comments
3 likes
Prev post: I 10 migliori libri sul Digital Marketing da regalare a NataleNext post: Fare pubblicità su Instagram: la guida completa 2019

Related posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Chi è Gianni L’Abbate

Ciao, sono Gianni L'Abbate. Blogger dalla penna sarcastica. Da ormai 8 anni vivo, partorisco progetti e lavoro nel mondo del Digital Marketing. Amo viaggiare, scoprire, esplorare. In questo blog troverai spunti, consigli, tutoriale per migliorare il tuo business online.
Scopri di più su Gianni