TikTok: cos’è, come funziona e come fare pubblicità

“TikTok è la piattaforma leader al mondo nel settore degli short-video. TikTok consente a chiunque di diventare un creator utilizzando direttamente il proprio smartphone e la propria creatività. Costruire una community che incoraggi gli utenti a condividere le proprie passioni e ad esprimersi creativamente attraverso i propri video”.

Sito ufficiale di TikTok

Questa la descrizione, più o meno ufficiale, direttamente raccolta dal sito ufficiale del social network.

Nello specifico, l’app TikTok permette di realizzare video di breve durata (si parla di video tra i 15 e i 60 secondi, un po’ come avviene per le Stories di Instagram), dove è possibile non solo cantare su una base o su un brano prestabilito, ma anche pubblicare direttamente un video nativo.

Per spiegare un po’ meglio la tipologia di video, ecco una compilation di video tratti da TikTok:

Da più di un anno a questa parte, TikTok ha acquisito il più conosciuto Musically. L’app, in sostanza, ha cambiato poco la sua funzionalità.

L’app TikTok (Douyin, in cinese) è nata nel 2017 dall’azienda cinese ByteDance: nel 2018, la stessa azienda ha acquisito Musical.ly unendo le due piattaforme e rendendolo uno dei social network più in crescita dell’ultimo periodo, tanto da far affacciare aziende, personaggi noti e non solo: sono tanti, infatti, i personaggi divenuti famosi grazie a TikTok.

tik-tok-video-ads TikTok: cos'è, come funziona e come fare pubblicità

I numeri di TikTok

TikTok può essere considerato come un successo planetario: ad oggi è l’app più scaricata al mondo. Vanta oltre 800 milioni di utenti in tutto il globo e in Italia è in rapida crescita. Gli italiani presenti su TikTok sono oltre 2,5 milioni ed il numero è destinato inevitabilmente a salire, grazie anche all’ingresso di personaggi molto noti come presentatori tv, cantanti, brand e squadre di calcio. Nel primo trimestre del 2018 i download dell’app di TikTok sono stati circa 45,8 milioni. 34 invece sono i minuti che gli utenti di TikTok trascorrono, mediamente, sulla piattaforma, aprendola circa 6 volte al giorno.

Perché TikTok ha successo?

Oltre a creare i classici stereotipi come stumento per esibirsi, mostrare se stessi e diventare famosi, TikTok vanta un’arma segreta, non sempre esplicita che è la sua forma di gamification: le sfide, in particolar modo, permettono a TikTok, ogni settimana, di proporre delle challenge dove gli utenti si sfidano a compiere delle attività e condividerle con la propria community.

Chi sono gli utenti di TikTok?

TikTok piace particolarmente ai giovani. La Generazione Z è, chiaramente, quella più rappresentata. Secondo un rapporto del Global Web Index, il 41% degli utenti di TikTok ha tra i 16 e i 24 anni. Una forza che sta addirittura allontanando i più giovani da Instagram a favore di questa “giovane” piattaforma.
Diversa la situazione degli utenti presenti su Douyin, in Cina: qui, il 75% ha tra i 18 e i 35 anni.  piace alla Generazione Z. Il Global Web Index ci dà qualche numero. Sembra che il41% degli utenti di TikTok ha tra i 16 e i 24 anni.
In Cina invece il 75% degli utenti di Douyin ha tra i 18 e i 35 anni. In Cina Douyin ha 500 milioni di utenti attivi ogni mese, ma si sa che le cifre che riguardano quella parte del mondo sono sempre enormi.

Fare pubblicità su Tik Tok

Numeri alla mano, anche l’azienda cinese ha sviluppato una piattaforma proprietaria per fare marketing su TikTok: creare delle opportunità di business online sfruttando il pubblico e il target di TikTok attraverso format pubblicitari diversi fra loro.

tik-tok-ads-formati-pubblicitari-1024x576 TikTok: cos'è, come funziona e come fare pubblicità

Ecco tutte le soluzioni di adv di TikTok:

Branded Takeover: questo format pubblicitario di TikTok è una creatività a schermo intero che appare appena si apre l’app. Con questo formato di advertising si può portare l’utente verso una landing page (quindi per generare traffico) o creare un’opportunità di awareness come, per esempio, il lancio di una challenge, molto in voga sulla piattaforma.

In ogni paese, questo formato di sponsorizzazione può essere preso solo da un brand al giorno: per tale ragione ha preso il nome di takeover. Aspetto che, chiaramente, relega più valore allo stesso formato pubblicitario.

In – feed native video: questi video TikTok appaiono sulla sezione “Per te” e permettono di inserire una CTA (call to action) in base agli obiettivi della campagna pubblicitaria che andiamo a realizzare.

Hashtag Challange – ad: un brand può lanciare un hashtag challange per generare awareness (riconoscibilità sul web, dunque) intorno a un prodotto che vende.

Branded Lenses: si tratta di vere e proprie maschere e oggetti in 2D o 3D che gli utenti possono usare nei loro video. L’effetto virale è garantito e possono essere usate per 10 giorni. Nello stesso modo si sta facendo avanti anche Instagram con l’utilizzo degli effetti personalizzati.

TikTok è un social network con un potenziale davvero elevato per aziende che hanno le giovani generazioni tra i loro principali target.

Il suo uso non richiede elevati requisiti e proprio per tale ragione è una piattaforma in forte crescita. Le sue funzionalità permettono inoltre di essere davvero creativi, mostrarsi agli altri e avere visibilità su larga scala.

In questo senso, una buona strategia di marketing per TikTok è tutto quello che serve per addentrarsi in questo nuovo ambiente.

Iscriviti adesso alla community di Tik Tok Marketing Italia: consigli, opinioni e case history su TIkTok, gratuitamente, in un gruppo Facebook.

Condividi questo contenuto
0 comments
4 mi piace
Prev post: I migliori libri su SEO e Search Engine Marketing (2019)Next post: Amazon Prime Student: come funziona e come iscriversi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Chi è Gianni L’Abbate

Ciao, sono Gianni L'Abbate. Digital Marketers e Blogger. Da ormai 8 anni vivo, partorisco progetti e lavoro nel mondo del Marketing Digitale. Amo viaggiare, scoprire, esplorare. In questo blog troverai spunti, consigli, tutorial per migliorare il tuo business online e rendere la tua passione un lavoro.
Scopri di più su Gianni

Instagram Ads: la guida completa 201940+ Digital e Social Media Marketing Tools
Potrebbe interessarti